Guida alle Vacanze e ai Viaggi in Svizzera

Il tempo in Svizzera

Cosa bisogna sapere sulle temperature svizzere.


Prendendo in considerazione la Svizzera come meta di vacanza bisogna sapere che molte tipologie di climi possono essere riscontrate in zone diverse del paese. Questo perché il territorio è ricco di catene montuose che dividono diverse aree, generando così climi diversi. Se l’obiettivo è visitare le località più alte allora bisogna prepararsi a climi freddo-umidi. Per godere di un clima temperato fresco, invece, basta rimanere nelle vallate dove generalmente il clima è temperato fresco, ma in primavera e in autunno spira il Fohn, un vento caldo e secco abbastanza fastidioso.


A causa della lontananza dai mari si ha nel territorio una maggiore escursione termica avendo così estati calde e secche seguite da inverni molto rigidi. A causa proprio dell’escursione termica, in estate è possibile che, sulle vette più alte, di giorno si hanno temperature che toccano i 40° per scendere poi sotto lo zero durante la notte. Nell’area occidentale del paese sono più assidue le precipitazioni nell’arco dell’anno, infatti questa è anche la zona più fredda del paese. Con nevi perenni sopra i 3000 metri.


La zona dei laghi è quella caratterizzata da un clima mitigato, per questo è la meta prescelta per i soggiorni estivi. Qui infatti le temperature estive oscillano mediamente tra 18° e  28° da giugno a settembre, mentre nei mesi da novembre a marzo riscontriamo temperature tra i -2° e i 7°.

Indietro: Storia

Avanti: Geografia del territorio


In evidenza
Svizzera!

Guida
Storia
Clima
Geografia del territorio
I Cantoni
Religione e Lingua
Moneta e cambio
Cittą principali
Economia tedesca
Il cioccolato
Orologi Svizzeri
Formaggio svizzero
Coltellino svizzero
Fonti energetiche
Banche svizzere



Previsioni Meteo
Meteo Svizzera

Immagini
Orologio automatico Made in Svizzera

Galleria fotografica